Magredi unici e inimitabili

Quello dei Magredi è un paesaggio delle grandi estensioni, dalle visuali aperte sulle praterie di pianura più vaste del Nord Italia, allo stesso tempo connotato da netti contrasti tra elementi naturali (acqua - sasso, pianura - montagna) e tra questi ed elementi antropici (urbanizzato- naturalità, campi chiusi - monocultura).

E' un paesaggio mutevole con il volgere del giorno e delle stagioni ed ha il potere evocativo proprio di luoghi "estremi" della Terra. Esso apare tanto arrido e desolato in estate e inverno, quanto colorato e fiorito in primavera. Emerge qui una notevole diversità di forme naturali e biologiche legate tra loro da un filo, anzi da una linfa vitale comune, rappresentata dall'acqua del Celina e del Meduna.

Ingrandisci la cartina cliccandoci sopra.