Vacanze Enogastronomiche

Friuli da gustare

Piatti tipici e riti culinari coloratissimi: una tale varietà di sapori e aromi la trovi solo in Friuli Venezia Giulia.

Qui si sono incrociati popoli, lingue e tradizioni che hanno arricchito anche l'enogastronomia: puoi assaporare influenze mitteleuropee, mediterranee e slave, senza dimenticare la saporita cucina popolare dai piatti semplici e genuini, arricchiti dalle erbe spontanee, preparata in campagna e sui monti.

Gli ambasciatori dei prodotti tipici del Friuli Venezia Giulia sono l'ormai leggendario prosciutto di San Daniele e i prestigiosi vini regionali: 8 zone Doc dove nascono anche chicche Docg come il Ramandolo e il Picolit, neri robusti e dai nomi bizzarri come il Tazzelenghe (sai perché si chiama così?) e bianchi unici al mondo. Entra nelle cantine e scopri la rinomata ospitalità dei produttori "doc"!

Montasio, ricotta affumicata dal sapore di malga e formaggi sconosciuti, ma molto apprezzati, come il "formadi frant" e l'Asìno: scopri come la sapienza contadina, da generazioni e generazioni, crea sapori inimitabili.

Oltre a delizie come il prosciutto di Sauris e quello di Cormòns, si producono salami, speck e pancetta, senza dimenticare la curiosa brusaola e la pitina, polpetta affumicata a base di carni ovine, caprine o da selvaggina: un presidio slow food tutto da gustare!Il

Il frico (tortino di formaggi, morbido o croccante) e il musèt e brovade (cotechino e rape inacidite nella vinaccia) restano l'emblema incontestabile del mangiar friulano.

Scopri cosa hanno provato gustando Friuli!